STORIA DI ORDINARIA INGIUSTIZIA

La storia assurda del Maresciallo Lo Zito è in continua evoluzione e si cerca di aggiornarla continuamente.. i Provvedimenti dciplinari aumentano così come i Trasferimenti.. Il Blog contiene numerosissimi articoli e documenti scaricabili a prova dei fatti che vengono denunciati.. basta sfogliare le numerose pagine per rendersi cono...
BUONA LETTURA

giovedì 15 ottobre 2009

Gli AMMUTINATI del Bounty....... raccolgono le firme !!!!



La lettera 
di trsmissione.....


 Il Comitato Regionale Lombardia
nella riunione del 29/09/09  tenutasi con i Commissari Provinciali e Locali in rappresentanza di n° 15.308 volontari e 146 Gruppi presenti in Regione, hanno deliberato di organizzare una raccolta firme per rilevare delle incongruenze sull'operato del Commissario straordinario della Croce Rossa Avv. Francesco ROCCA......





I presenti, richiamati e fatti propri i Principi del Movimento Internazionale della Croce Rossa, in osservanza dello Statuto della Associazione italiana della Croce Rossa, dopo ampie discussioni, hanno rilevato i seguenti punti....








Alla Luce dei suoi 150 anni di storia, di sacrifici e di umanità sul campo, alla CRI, ai VdS e a tutti i Soci, deve essere loro garantito, un immediato ritorno all'espressione democratica.





Non ritengono prorogabile il Commissariamento 
che sta dando luogo all'adozione di provvedimenti amministrativi che nulla garantiscono dei Principi di Croce Rossa, ne fomentano le divisioni all'interno e deprimono lo spirito volontaristico dei suoi Soci.
A titolo di esempio si stigmatizza come l'O.C. 250/09 sia palesemente INCOSTITUZIONALE, laddove viola l'elementare principio della personalità diaderire alle Associazioni di Volontariato che svolgano attività analoga a quella della CRI (art. 23 incompatibilità ).
Nel contempo rilevano come l'associazione manchi di qualsiasi strategia di programmazione politico-economico e finanziaria che consenta di garantire i servizi istituzionali alla persona ed al territorio.....

  

12 commenti:

  1. e le altre regioni quando chiederanno nuove elezioni? forza!!! avanti!!! nuove ed immediate elezioni così cominciamo a cacciare i vecchi dinosauri dalla croce rossa, queli che l'hanno rodtta ai minimi termini, dove molte illegalità sono ancora in essere e dove esistono ancora perosne che dalla croce rossa - nonostante siano volontari-ispettori- ancora ci marciano e ci campano anche con sotterfugi e piccole truffe quotidiane. figurarsi che qualche ispettore-copmmissario donna si è insozzata le mani RUBANDO I BUONI TICKET DEI volontari. cosa stiamo aspettando? che la croce rossa venga sputatanata ai 4 venti da questi ACCATTONI??? ELEZIONI SUBITO E RICAMBIO DELLA DIRIGENZA SUBITO. Ci hanno rotto le scatole stì 4 mariuoli senza dignità

    RispondiElimina
  2. carissimo collega volontario, mica 6 della provincia di napoli? mi sa che la voce su questa persona, sulla cui onestà molti dubbi sono sorti, si stia allargando a tutta la regione. anche tu la conosci stà signora (???). vedi in che stato siamo costretti a lavorare??? con la vergogna dentro. pensa che di questa persona dicono che è una ladra solo che dicono che la cri è una massa di ladri. sapessi che nervi dovere subire tutto questo tutti i giorni. pensa che i volontari dalla vergogna cercano di evitare di andare in sede e fare turno per non vedere questa persona e il suo accolito. che schifo. siamo demotivati

    RispondiElimina
  3. ELEZIONI ELEZIONI ELEZIONI ELEZIONI SUBITO. VIA I LADRI ED I TRUFFATORI DALLA CROCE ROSSA (ROTTA).

    RispondiElimina
  4. collega esimio, ma questo/a ispettore-commissario è per caso una donna ed è da tanto tempo che guida un gruppo - sempre lo stesso - da circa 15 anni? (vds x kaso?). se è quella la conoscono tutti. se fanno un controllino si accorgeranno che cosa ha sempre combinato quella cara cara cara persona. ì ke skif, poveri volontari che subiscono ogni giorno. e manco la cacciano!!! vergogna vergogna vergogna vergogna

    RispondiElimina
  5. wè kollèghi, non sapete che pure il sindaco di quel comune ha schifato la cri in quella città? che il vice-sindaco, qualche assessore hanno così schifato quella persona che per colpa sua vogliono caciare la cri da quella città? stanno aspettando ancora per poco, se non fanno le elezioni e cambia l'ispettore licacciano per davvero i volontari da lì. prò che figure di merda. come siamo ridotti. poveri volontari. umiliati ed offesi pr colpa di una sola persona e del suo socio che hanno sputtanato la cri in quel comune. sono + di 10 anni e manco se ne va o la cacciano.

    RispondiElimina
  6. Effettivamente è assurdo come una persona nominata a sistemare i bilanci, stia facendo tutt'altro. E ricordiamoci inoltre che la stessa persona è ben pagata per fare ciò che non fa.....

    RispondiElimina
  7. commissario ...sei stato anche tu un fuoco di paglia.....elezioni...

    RispondiElimina
  8. tra l altro conosco i miei ex tre colleghi fatti congedare dal Dottor Barra....perche non hai fatto niente per verificare la loro storia e come mai non hai fatto niente per cercare di rilvere il loro problerma??Se il tuo predecessore ha sbagliato non potevi cercare di porvi rimedio???te ne sei fregato pure tu....in che mani siamo.....onore ai tre colleghi di milano ......chi sara il prossimo???

    RispondiElimina
  9. credo che toccherà a tutti, che qualcuno cerca di cambiare il significato, responsabilizzando solo 300 unità militari richiamati, che invece sono 877.... richiamati in servizio attivo caro Commissario, vedi quello che devi fare......prima che si scateni l'inferno......

    RispondiElimina
  10. Credo che sia ora di eleggere i vertici delle componenti ed insieme al commissario nazionale, chiunque esso sia, portare a delle modifiche statutarie e poi alle elezioni generali entro il 2010. La vera rivoluzione non è la componente unica o la nuova divisa ma riorganizzare l'apparato amministrativo e dare un ruolo preciso alla CRI nella Società Italiana... visto che per difendere "l'anima pubblica" la CRI non è né carne nè pesce...

    RispondiElimina
  11. daniele tosoni19 ottobre 2009 18:15

    Cari volontari , io credo che siamo una massa di masochisti , sappiamo tutti che le cose non vanno, ci sono tanti truffatori tra di noi , per non parlare del commissario che ci sta' portando alla chiusura e noi che facciamo......scriviamo su FB , non mi sembra una bella consolazione.
    Facciamo sentire la nostra voce a tutta Italia , facciamo una manifestazione a Roma , perchè mai in un TG si parla dei nostri problemi , quindi l'unico modo per far manifestare il nostro scontento , è quello di manifestare e farci sentire incazzati!!!! Ma facciamolo.....altrimenti finisce tutto ciò in cui crediamo!!!
    Un ultima cosa , vedo tutti vi firmate "ANONIMO" , ma non avete nemmeno le palle di far sapere chi siete? maremma impestata?????

    RispondiElimina
  12. la regione campania è stata bloccata dal "sig" andrea camera!che sostiene tra l'altro, che la lombardia ha rimangiato tutto!!!! dateci una mano a uscire dal baratro!

    ricordo che il sig andrea camera era sotto sotto il segretario di un certo enzo scognamiglio...il suo segretarietto tuttofare!

    RispondiElimina